L’Ausino S.p.a. Servizi Idrici Integrati, già Consorzio degli acquedotti dell’Ausino, dal 2003 è una Società per Azioni a capitale interamente pubblico, i cui soci sono ventuno Comuni della Provincia di Salerno, più il Comune di Agerola (Provincia di Napoli).

E' concessionaria delle sorgenti idriche ubicate nel Comune di Acerno e delle reti idriche adduttrici che alimentano i comuni soci delle seguenti zone:

  • Monti Picentini;
  • Bassa ed Alta Valle dell’Irno;
  • Agro-Nocerino Sarnese;
  • Salerno;
  • Cava de’ Tirreni;
  • Costiera Amalfitana, compreso il comune di Agerola.

In concertazione con molti Comuni associati e con l’Autorità di Ambito Sele (ATO 4 Regione Campania), l’Ausino S.p.a. ha iniziato a gestire, dal 2001, il servizio idrico integrato nel territorio dei Comuni soci. Da quella data ha avviato un programma di recupero di efficienza, efficacia ed economicità delle gestioni assunte, operando nello spirito della legge n.36 del 05.01.1994 (legge Galli).

Tale legge ha come obiettivo, al fine di recuperare efficienza e migliorare la qualità del servizio per i cittadini, la riduzione del numero dei gestori del servizio idrico integrato (approvvigionamento idrico, distribuzione, raccolta e trattamento acque reflue).

Sportello on line

Qualità dell'acqua

Verifica la qualità dell'acqua potabile nella zona
in cui vivi o lavori.

Vai all'area qualità dell'acqua

numero verde

Chi è on line

 1 visitatore online